giovedì 30 ottobre 2008

Bankitalia e Governo; lavoratori invecchiati,manager impuniti,profitti detassati

Ecco come i poteri forti (industriali,banche,governo) si apprestano ad affrontare la crisi.
---Dai signori di Bankitalia arriva l'invito a far lavorare le persone ancora oltre il limite di età già aumentato da Prodi l'anno scorso (Fonte 1).
---Il premier Berlusconi annuncia che le povere banche in crisi,se riterranno,potranno avere un aiuto statale (cioè ,con nostre tasse ,per cui dovremo successivamente tagliare servizi vari) e "..senza conseguenze punitive né sugli azionisti né sul management. Siamo un Governo liberale».Eccerto,ci mancherebbe.Coi soldi degli altri poi,liberali sempre...(fonte 2)
---Ma ,dopo aver bastonato chi lavora e invece aiutato le banche,perchè non detassare anche gli utili delle imprese?
Pronta una "Tremonti Ter" per non far pagare alle imprese le tasse sui propri utili (a pagare le tasse ci pensiamo noi..),nel caso di reinvestimenti finalizzati all' innovazione o anche solo nel caso di generici acquisti di "beni strumentali"(fonte 3,punto 1 in fondo).
Mentre per i probabili futuri disoccupati l'aumento del fondo per la cassa integrazione è in forse; anzi,sarà dato "solo in alternativa" (cioè,o questo o quello) al fondo di garanzia per le PMI(piccole e medie imprese,fonte 3,punto 2 in fondo).
E la detassazione delle tredicesime è incerta:troppo cara(fonte 3,punto3 in fondo).

Sintesi?
Bastonate al lavoro e agli stipendi (dei molti) e premi ai guadagni e alla finanza (dei pochi).
Il divario dell'ingiustizia aumenta,pochi sembrano capirlo e niente sembra fermarlo.
Fonte 1;http://www.economia-oggi.it/archives/00032212.html
Fonte 2;http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2008/10/Berlusconi-banche-mercati.shtml?uuid=ef11f8e6-a5ae-11dd-bd0e-74972eef3b4a&DocRulesView=Libero
Fonte 3;http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Finanza%20e%20Mercati/2008/crisi-credito-borse-governi-banche-centrali/mosse-governi/detassazione-utili-piano-rilancio.shtml?uuid=06a783a6-a67a-11dd-88bf-3617f1b8e8b6&DocRulesView=Libero

2 commenti:

Pensatoio ha detto...

Si uscirà dalla crisi attraverso il buco del culo dei lavoratori.

Altromedia ha detto...

Nell'essenza,concordiamo con la tua fine analisi.
In generale ci rimetterà chi sta più in basso;lavoratori,pensionati,classipiù povere,ecc.Ciao.