mercoledì 29 ottobre 2008

Confindustria e governo : tutti i soldi per la crisi alle imprese

Fra Confindustria e Governo ,in questi giorni,si va celebrando un interessante matrimonio d'interessi.
Marcegaglia chiama e Berlusconi risponde.
Le tappe;
Il presidente degli industriali,Marcegaglia,il 25 Ottobre chiede soldi per le imprese dalle banche (Fonte 1).
Il presidente del consiglio Berlusconi,qualche giorno dopo annuncia "adeguamenti" in tal senso nella finanziaria e al G-20 in programma per il 15 Novembre (Fonte 2).
Il preidente degli industriali,Marcegaglia,risponde con scetticismo alla proposta di aiutare i lavoratori con una detassazione della tredicesima (Fonte 3). 
Il presidente del consiglio Berlusconi,qualche giorno dopo annuncia che c'è scarsità nei fondi per poter detassare le tredicesime (Fonte 4).
Gli esempi di questi giorni sono numerosissimi;ne abbiamo messi solo due per non allungare troppo le fonti a piè di pagina.
Una cosa però va detta;non sarebbe più onesto eleggere direttamente premier la Marcegaglia e nominare a governo il direttivo di Confindustria?

 

2 commenti:

il Russo ha detto...

Tutto secondo logica, no?

Altromedia ha detto...

Sì,proprio così...ciao.